keyboard_backspace Torna al sito

Eleganza in Villa: una mostra sull’evoluzione della moda femminile

Fino al 31 luglio, al Museo della Tapezzeria ‘Vittorio Zironi’ è possibile visitare la mostra ‘Eleganza in Villa’, dedicata all’evoluzione dell’eleganza femminile, dai primi del ’900 agli anni ’70.

Si tratta di 17 abiti, ognuno rappresentativo, per taglio e manifattura, di un periodo storico diverso.

L’outfit presentato sarà corredato, dove possibile, di accessori come borse, gioielli, scarpe e cappelli rigorosamente d’epoca.

La Belle Époque è sintetizzata da un tailleur, due bluse e una giacca; gli anni ’20, si riconoscono nella moda ‘à la garçonne’ con una morbida ‘robe-chemise’ che scende fino al polpaccio, dai tessuti leggeri con preziosi ricami e colori stravaganti, il caratteristico cappello a cloche e le scarpe charleston, tacco medio e cinturino alla caviglia; gli anni ’30, periodo di austerity, vedono i vestiti tagliati di sbieco che avvolgono morbidi la silhouette femminile, le preziose pochette da sera e le decolté a tacco alto.

Dagli anni ’30 si passa al periodo della ricostruzione, alla fine degli anni ’40/prima metà degli anni’ 50 con il ‘News Look’ di Christian Dior: corpetto stretto e gonna a campana per scivolare negli anni ’60 della Swinging London.

Ci sarà, anche, uno spazio ‘Off’ presso lo studio Zironi Architetti. Inoltre, il catalogo della mostra è disponibile, gratuitamente, in formato PDF sul sito www.museotappezzeria.it.

Per chi ha gli smartphone o i tablet, collegandosi da Villa Spada, sede del Museo, utilizzando i QR-Code presenti, potrà accedere ad approfondimenti e ai contenuti dell’esposizione.